Boné Boné

Racconto musicale tratto dal libro Boné Boné di Maurizio Catania


Salvador è un bambino incuriosito e spesso trasportato dai suoni urbani e dai suoni della natura, trovando ogni occasione buona per soffermarsi ad ascoltare il suono circolare e poco dinamico del canale che scorre nella vallata o le sonorità delle “vanniate” dei venditori ambulanti. Con i suoi compagni di giochi, Salvador cerca stimoli ludici e creativi non annoiandosi mai e sfruttando al meglio quel poco o nulla che ha a disposizione. Siamo nel profondo sud dell'Europa Mediterranea agli inizi degli anni ’80, è estate e fa molto caldo.

Maurizio Catania 'arrangia' la sua scrittura in musica, emanando profumi e odori, proiettando colori e immagini, suonando e riproducendo ritmi, melodie, echi e idiomi dal profondo sud dell'Europa Mediterranea. Da solo in scena, la performance Bonè Bonè include, tra l'altro, canzoni e liriche tratte da 'Kalsa' primo disco del progetto 'Unnaddarè' del quale Maurizio Catania è fondatore, e direttore artistico.

Video


Maurizio Catania


Torna alla Home


Acme Studio è un'idea di Sergio Tanzilli
Sito informativo senza fini commerciali